3° workshop “Rifiuti e Life Cycle Thinking” – Verso un utilizzo circolare delle risorse

Mercoledì 15 febbraio 2017 si è svolta presso il Politecnico di Milano la terza edizione del workshop “Rifiuti e Life Cycle Thinking”. L’evento, realizzato con il patrocinio della Rete Italiana LCA e con il contributo di CiAl – Consorzio Imballaggi Alluminio, è stato organizzato dal gruppo AWARE con il supporto del Gruppo di Lavoro “Gestione e trattamento dei rifiuti” della Rete Italiana LCA. Il workshop è stato un momento di condivisione e discussione, a livello nazionale, di attività di ricerca e progetti sviluppati riguardanti il tema della gestione dei rifiuti inquadrata in un’ottica di ciclo di vita. Gli interventi, selezionati attraverso una call for papers, sono stati presentati da relatori provenienti dal Politecnico di Milano, da altri Atenei italiani ed europei, da centri di ricerca, da società di consulenza e da enti pubblici.
Hanno partecipato all’evento oltre 180 persone in presenza e oltre 30 in collegamento streaming, provenienti dall’ambito universitario, da enti pubblici, da società di consulenza, da aziende e agenzie di protezione dell’ambiente.
Il workshop ha previsto quattro sessioni “tematiche” stabilite in accordo con gli argomenti dei contributi pervenuti. Nella prima sessione “Economia circolare” sono stati presentati dei progetti e delle proposte relative in particolare al riuso e alla rivalorizzazione del rifiuto.
La seconda sessione concentrata sul “Packaging” ha proposto contributi sia di carattere metodologico, come la modellizzazione di prodotti evitati grazie al riciclo e un’analisi LCA per lo studio di soluzioni di imballaggio con l’obiettivo di ridurre gli sprechi alimentari, che applicativo, come ad esempio uno studio comparativo su imballaggi di alluminio e un progetto sul recupero del PET.
Il pomeriggio si è aperto con la terza sessione dedicata ai “Rifiuti C&D e RAEE” ed infine l’ultima sessione ha sviluppato la tematica dei “Rifiuti urbani”. In particolare quest’ultima sessione ha previsto interventi relativi all’applicazione della metodologia LCA su tecnologie per la depurazione del percolato di discarica e sul sistema di trattamento rifiuti di un impianto in Puglia, un’analisi sulla gestione dei rifiuti in Campania ed un’applicazione di integrazione di diverse metodologie per la valutazione di impatto ambientale in un sistema di gestione integrata dei rifiuti e dei materiali di scarto.

Programma

Presentazioni

Grosso_introduzione

Rigamonti_introduzione

Sessione “Economia circolare”

Giorgi S. – Politecnico di Milano (DABC) Circular Economy, gestione dei rifiuti e Life Cycle Thinking
Bartolozzi I. – Scuola Superiore di Studi Universitari Sant’Anna La valutazione degli impatti ambientali dei centri di riuso
Migliore M. – Politecnico di Milano (DABC) L’uso integrato di LCA e GIS per favorire il riuso e la valorizzazione degli scarti/rifiuti pre-consumo provenienti dal settore industriale
Bevilacqua N. – Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria Impronta ecologica dei sottoprodotti della vinificazione e valenza della loro immissione nell’economia circolare
Lonoce F. – Università degli Studi di Bari Aldo Moro Material Flow Analysis e Carbon Footprint – un approccio combinato verso l’economia circolare del settore dell’acqua minerale in bottiglia

Sessione “Packaging”

Rigamonti L. – DICA Politecnico di Milano Modellizzazione dei prodotti evitati grazie ai materiali ottenuti dal riciclo
Niero M. – Technical University of Denmark Combining Life Cycle Assessment and Environmental Life Cycle Costing to assess circularity strategies: the case of aluminium cans
Nessi S. – Politecnico di Milano (DICA) Packaging per la riduzione degli sprechi alimentari: aspetti metodologici nella modellizzazione LCA
Magatti B., Baccaro L. – Comune di Como Progetto recupero PET Como

Sessione “Rifiuti C&D e RAEE”

Pantini S. – Politecnico di Milano (DICA) Applicazione della metodologia LCA al sistema di gestione e recupero dei rifiuti C&D in regione Lombardia
Pini M. – Università di Modena e Reggio Emilia Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (AEE) nuove e ricondizionate. Come cambia la perfomance ambientale?
Giani M.I. – Politecnico di Milano (CMIC) Studio LCA di un processo idrometallurgico per il trattamento di piccoli rifiuti elettronici

Sessione “Rifiuti urbani”

Sisani F. – Università di Perugia LCA di diverse tecnologie e processi per la depurazione del percolato di discarica: applicazione ad un caso reale
Grosso A. – Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente della Campania Valutazione ambientale della proposta di aggiornamento del piano regionale di gestione dei rifiuti urbani della Campania
Fedele A.G. CISA S.p.A.; Renzulli P.A. – Università degli Studi di Bari Life Cycle Assessment del sistema di trattamento rifiuti negli impianti della CISA S.p.A., Massafra (TA)
Neri E. – Università di Bologna Integrazione di metodologie e strumenti di valutazione di impatto ambientale (LCA, MFA, CO2ZW) in un sistema di gestione integrata dei rifiuti e dei materiali di scarto
Follow us and share: